mercoledì 19 ottobre 2011

COUS COUS RICCO

Descrizione: avevo voglia di un cous cous nè troppo asciutto nè troppo brodoso , per giorni ho pensato e ripensato a varie combinazioni.... così quando un giorno mi venuta voglia di stare a cucinare per parecchie ore senza lamentarmi poi delle troppe cose da lavare ne è venuto fuori un cous cous sublime, gustoso, ricco di ingredienti che non aveva bisogno di altro... ovviamente ne ho preparato in abbondanza e l'ho condiviso con amici a cena... a rendere bella la porzione è stato il coppapasta ovale di Guardini

in questa ricetta ho utilizzato due contorni già postati che trovate qui e qui

Ingredienti:
  • cous cous di kammut
  • preparato per brodo
  • petto di tacchino a fette
  • farina
  • burro
  • sale fino
  • olio evo
  • zucchine
  • cipolla bianca
  • piselli surgelati
  • pancetta affumicata a dadini
  • pepe bianco
  • patate
  • pomodori grandi
  • emmental e montasio a dadini
Procedimento:
  1. tritare la cipolla
  2. tagliare le estremità alle zucchine
  3. lavare le zucchine e ridurle a bastoncini
  4. versare un giro di olio evo in due padelle e soffriggere in entrambe un pò di cipolla
  5. in una padella cuocerci le zucchine, salandole (se si asciugano aggiungere acqua calda)
  6. nell'altra padella soffriggerci anche la pancetta e cuocerci poi i piselli salando leggermente e aggiungendo un pò d'acqua calda (alla fine non devono risultare brodosi)
  7. portare a bollore il brodo
  8. lavare i pomodori e segnarli a x con un coltello
  9. quando il brodo bolle immergerci i pomodori per un minuto, poi estrarli e pelarli
  10. dadolare il tacchino e infarinarlo
  11. fondere del burro in una padella e rosolarci il tacchino coprendolo poi di brodo e scuotendo la padella affinchè si crei una cremina
  12. tagliare i pomodori e svuotarli dal liquido e i semi
  13. dadolarli salarli e oliarli e tenerli da parte
  14. pelare, lavare e dadolare (in dadi piccolini) le patate, salarle e ungerle d'olio, versarle sulla leccarda ricoperta di carta forno e cuocerle in forno fin quando risultano cotte e leggermente croccanti
  15. quando tutto e pronto e manca poco per mettersi a tavola preparare il cous cous col brodo e mentre riposa riscaldare tacchino, piselli e zucchina
  16. mischiare tutte le preparazioni al cous cous
  17. servire a tavola con i formaggi a parte che ognuno sceglierà se aggiungere e con una caraffa di brodo caldo che chi gradisce userà

9 commenti:

La cucina di Molly ha detto...

Che prelibatezza! Mi piace questa tua versione e anche ben presentato! Ciao

giovanni uno storico in cucina ha detto...

ciao Valentina, veramente bello il tuo cous cous.. e sicurametne gustoso.. complimenti!!

Loredana ha detto...

Buono, ricco e caldo, che non guasta!!
ciao loredana

sabor a galletas ha detto...

Holaaa valentina, veo que sigues haciendo platos deliciosos, voy a ver todo lo que me he perdido, un besito . Rosa

Fabiola ha detto...

piatto ricco mi ci ficco, si dice così!!!!!!! baci....

Mafalda ha detto...

che sciccheria!

sississima ha detto...

Molto invitante il tuo cous cous! CIAO SILVIA

Dolci Ricette ha detto...

Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
qui maggiori info:
http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html

Ti aspetto!!

Stefania ha detto...

Bella ricetta per un cous cous..invernale
ciao bacioni