Buscar

A MERENDA COL PICCOLO PRINCIPE

Il Piccolo principe è venuto a farmi visita grazie al contest di Antonella del blog "Attimi di Letizia"

ho conosciuto il Piccolo Principe la prima volta tantissimi anni fa, ormai più di un decennio... quando la sua vocetta veniva fuori dalla cassa di uno stereo nel quale era inserito l'audio-libro che ne raccontava le vicende.
Poi grazie ai miei studi e al mio formarmi come educatrice/animatrice per l'infanzia ne ho fatto un volume base della mia professione e restavo sempre colpita e affascinata dal capitolo XXI, dal concetto di addomesticare, dal suo incontro con la volpe... mi sono sempre ricordata del mio essere stata bambina... ho continuato ad imparare qualcosa da ogni bambino e ho cercato sempre di rispondere al meglio ad ogni loro domanda.
Poi leggendo il contest proposto da Antonella ho deciso di rileggere il libro di Antoine De Saint-Exupèry e di vedere se mi ispirava una creazione e con stupore ho riscoperto cose che forse sfuggivano ai miei ricordi:
Il Piccolo Principe ama i tramonti e sul suo piccolo pianeta ne vede tantissimi e quando viaggia ne sente la mancanza tanto da parlarne spesso come della sua carissima e affezionata rosa...
così l'ispirazione è arrivata... avrei creato un dolce che ricordasse nei colori i tramonti e ho utilizzato lo stampo fetteperfette della Guardini
ma essendo la prima volta non ho voluto rischiare e ho utilizzato la ricetta base per la colazione suggerita nel ricettario in dotazione con lo stampo e ho creato l'effetto dei tramonti dividendo l'impasto in due e colorandone uno di giallo e uno di rosso.
Lo stupendo vassoio in bianco e nero del Laboratorio Pesaro della linea biarritz fa risaltare benissimo i colori del tramonto.
Sono agli sgoccioli con la data di scadenza del contest perchè ci tenevo a dare un piacevole accenno alla rosa tanto importante per il Piccolo Principe... l'ideale sarebbe stata una confettura di rose da spalmare nel dolce, sarebbero state carine anche dei petali da inserire nell'impasto ma... dove trovare petali commestibili? così il mio ultimo tentativo ha avuto un risultato oggi nell'erboristeria dove acquisto i miei adorati infusi...
ebbene si, esiste l'infuso alla rosa, non sono petali però, sono boccioli di rosaprofumano tantissimo, se ne immergono da 5 a 8 boccioli in ogni tazza di acqua bollente per ottenerne un altrettanto profumato infuso.... volete che vi descriva il sapore????
e.... penso preferiate che io sia sincera come sempre in ogni mio post, giusto??
i boccioli che ho acquistato e usato sono abbastanza vecchi che non se ne consiglia l'utilizzo commestibile, sono ora perfetti per un pout pourri ma vi assicuro che se li trovate l'infuso riesce, appena mi ricapita vorrò assaggiarlo.

Questo post non descrive una ricetta vera e propria è più un consiglio di un insolita bevanda, un consiglio per ricreare il tramonto in un dolce (versando prima un impasto giallo sul fondo dello stampo e poi l'impasto rosso e prima di infornare farci dei ghirigori con la forchetta per creare l'effetto marmorizzato).
E' un post che descrive la mia ispirazione da uno stupendo libro.
E se davvero il Piccolo Principe venisse a fare merenda da me gli preparerei lo stesso dolce e lo stesso infuso (bevibile)... userei sempre fetteperfette perche gli darei ogni fetta impacchettata così ripassando a salutare i bizzarri uomini degli altri piccoli pianeti gliene donerebbe una fetta ad ognuno, a sua volta, perchè? perchè al PiccoloPrincipe posso trasmettere solo un piccolo insegnamento, quello di non andare mai a mani vuote a far visita alla gente.

6 tovagliolini:

ornella

Ciao Valentina... che bel post... mi hai fatto entrare nel mondo del Piccolo Principe , delle sue domande "insistenti" del suo " creare relazioni " del suo "serpente boa che ha ingoiato un elefante".
... E mi hai fatto conoscere lo stampo Fette Perfette della Guardini, che non conoscevo ma che cercherò al piu' presto perchè lo trovo geniale.
Spesso mi capita, di portare a scuola, per i miei alunni, qualche dolcetto che preparo...e avere gia' le fette tagliate e soprattutto UGUALI e' una vera " sopravvivenza "
Un abbraccio affettuoso ornella

Mafalda
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mafalda
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Mafalda

Complimenti!

sississima

Bello questo post, complimenti! Un abbraccio SILVIA

La cucina di Molly

Che buoni questi dolcetti, proverò anch'io ad usare questo stampo! Mi piace l'idea delle mono-porzioni! Ciao