Buscar

TAGLIATELLE ALLO ZAFFERANO CON PESTO DI PISTACCHI

 Descrizione: questo è il mio pranzo domenicale, pasta fresca, ricetta veloce che richiede pochi ingredienti ma ricchi di gusto... è stata velocissima anche perchè l'ho preparata solo per me e il mio Amore quindi le dosi sono perfette per 2 persone... ho scoperto l'esistenza del pesto di pistacchi dalla blogger siciliana Fabiola di Olio e Aceto ed essendo il mio Amore per metà di origini siciliane ho iniziato a farmi mandare dalla Sicilia tanti prodotti tipici tra cui il pesto di pistacchi, è stata una piacevole scoperta, certo il gusto è particolare e ho fatto vari tentativi per abbinarlo al meglio...collaborando con la ditta Cascina San Cassiano ho scoperto che ce l'hanno anche loro, ed è il loro che io ho usato in questa ricetta


Ingredienti per 2 per le tagliatelle:

  • 120g di farina o di semola di grano duro rimacinata o come me di kamut presa da un mulino
  • 1 bustina di zafferano
  • acqua q.b.
Procedimento tagliatelle:
  1. versare la farina in una ciotola
  2. versare lo zafferano in una ciotolina
  3. mischiare poca acqua allo zafferano e mischiare bene per scioglierlo
  4. aggiungere man mano poca acqua alla farina e mescolare con una forchetta
  5. versarci l'acqua con lo zafferano e mescolare per bene 
  6. infarinare un piano di lavoro e infarinarsi le mani
  7. prelevare l'impasto e lavorarlo con pazienza per uniformarne il colore e far compattare la consistenza
  8. se occorre aggiungere altra farina ma attenti a non usare troppa acqua all'inizio
  9. tagliate l'impasto ottenuto in due parti e passarli uno per volta nella stendi pasta della Marcato, che io chiamo nonna papera, prima in una sfoglia spessa da ripiegare e ripassare più volte, infarinandola se ancora appiccicosa
  10. quando le due sfoglie spesse sono stese stringere i rulli e ripassarci le sfoglie per renderle più sottili
  11. tagliare le sfoglie a metà se troppo lunghe per ottenere 4 sfoglie di almeno 12 cm
  12. passare ora le sfoglie nel rullo per tagliatelle
  13. infarinarle e tenerle in un luogo asciutto fino al momento di lessarle
  14. cuoceranno in acqua bollente salata e leggermente oliata fin quando ritorneranno a galla e faranno un altro bollore (più le terrete a riposo più tempo di cottura richiederanno, assaggiate sempre)

 Ingredienti per il condimento per 2 persone:

  • 90g di pesto di pistacchio (un vasetto intero di Cascina San Cassiano)
  • 60g di speck a dadini
  • 60g di mortadella al pistacchio a dadini
(avevo delle fette di salumi tagliate con lo spessore di mezzo cm)

  • parmigiano grattugiato a picere
Procedimento:
  • scaldare una padella antiaderente
  • farci rosolare i dadini di speck e mortadella fin quando sudano e cambiano colore
  • versarci il contenuto il pesto e amalgamare
  • quando lessate la pasta versate un paio di cucchiaiate d'acqua di cottura per rendere più fluida la salsa
  • quando la pasta sarà cotta scolarla e saltarla nella padella col condimento
  • impiattare


5 tovagliolini:

Fabiola

Grazie!!!!!! sono felicissima che ti sia piaciuto, un abbraccio.

Deborah

Buonissimo il pesto di pistacchi!!! Queste tagliatelle sono davvero ottime!

sississima

Che delizia questa pasta, un abbraccio SILVIA

La cucina di Molly

Deve essere molto buona, non ho mai assaggiato il pesto al pistacchio!Da provare sicuramente!Ciao

Spery

questa te la rubo! Mi hai fatto venire una gran voglia di mettere le mani in pasta!