Buscar

POLPETTONI DELLA NONNA LUCIA

Descrizione: questa foto non rende è da rifare, starò attenta anche a misurare le singole dosi per essere più chiara, questa ricetta è della mia nonna paterna li preparava per i pranzi domenicali, grandi come un pugno, fritti, ottimi così caldi ma perfetti anche ammollati nel sugo che avanza del pranzo, usava anche lo stesso impasto e lo stesso ripieno per confezionare un lungo polpettone da cuocere in forno con intorno una dadolatina di patate.
La ricetta originale datami dalla nonna prevede 10uova per un kg di carne ma io ne ho usate solo 3 e il sapore non ci ha perso...decidete voi

Ingredienti:
  • 500g carne di vitello macinata 2 volte
  • 500g carne di maiale macinata 2 volte
  • 3 uova
  • pepe
  • noce moscata
  • prezzemolo tritato
  • sale
  • vino bianco
  • pangrattato
  • parmigiano
  • prosciutto cotto affettato
  • fontina affettata
  • olio per friggere
  • sugo semplice (vedere ricetta in "basi")
Procedimento:
  1. impastare, in una capiente ciotola, le carni alle uova, al sale, pepe, noce moscata, prezzemolo e un pò di vino bianco
  2. unirci parmigiano e pangrattato per ricompattare
  3. lasciar riposare una notte in frigo
  4. tagliuzzare ordinatamente, su un piano di lavoro, il prosciutto e la fontina
  5. formare dei polpettoni con le mani inserendoci all'interno un pezzo di prosciutto e uno di fontina (abbondare a piacere)
  6. friggerli in profondo olio caldo fino a doratura
  7. tenerli in caldo e servirli con un insalata
  8. quando raffreddati immergerli nel sugo freddo e al momento di servirli basta riscaldare l'insieme, più restano a riposo nel sugo più risultano buoni

0 tovagliolini: