Buscar

BRODO DI TACCHINO

Descrizione: adoro le cene d'inverno fatte di pastine in brodo... ed è bello variare il gusto del brodo ogni volta, così pur se semplice questa ricetta ho voglia di condividerla chissà sia utile spunto per una vostra cena... questi ingredienti che sto per elencare sono economici quindi si può abbondare con le dosi, così gli avanzi del brodo (occhio ad eliminare le ossicine) ridotti a pezzettini posso essere aggiunti ad un risotto bianco pochi minuti prima che termini la cottura del riso... e si salva così il pranzo o la cena del giorno seguente

Ingredienti:
  • cosce ed ali di tacchino
  • aceto bianco
  • carote
  • patate
  • sedano
  • cipolla
  • pomodori (facoltativi)
  • sale o dado (occhio a non eccedere)
  • olio evo
Procedimento:
  1. lavare la carne lasciandola intera e porla in una padella abbastanza capiente
  2. coprirla d'acqua e versarci un bel giro d'aceto
  3. portare a bollore col coperchio
  4. scolare la carne e se possibile eliminare la pelle
  5. sciacquare la pentola e rimetterci la carne con tutte le verdure pulite
  6. coprire d'acqua 3cm in più del livello
  7. regolare di sale e versarci un filo d'olio
  8. portare a bollore e lasciar cuocere semicoperto a fuoco basso per 30minuti
  9. provare ad infilzare la carne con una forchetta se ne risulta ancora dura proseguire la cottura
  10. il brodo risulta buonissimo e ci si può servire della pastina o del riso lessi
  11. la carne è piena di ossicine delicate quindi serve attenzione
  12. risulta asciutta se mangiata senza il brodo o l'accompagno di una salsina

5 tovagliolini:

ornella

Il brodo di tacchino, per me, ha il profumo delle feste natalizie della mia infanzia, quando su una pentolona di alluminio mia mamma con sedano, cipolla, carota... acqua sale e tacchino, metteva a bollire il brodo, piano piano, per almeno 3 ore...
Che bei ricordi che mi ha suscitato la tua ricetta !
E' vero che i ricordi passano attraverso i sensi... nel tuo caso, il GUSTO fa da padrone !
Un abbraccio ornella

Meg

Blog meraviglioso, ricette paradisiache..prendo nota,provo, assaggio e mi inserisco tra i tuoi sostenitori!! bacioni e cmplimentissimi :*

Eleonora

ottimo e una buona dritta per l'economia della casa. brava!

@@@Aria in Cucina@@@

hai proprio ragione, le minestre fanno belle le sere fredde d'inverno...mi piace la tua variazione, brava!

MaestraLaura

ciao vale, grazie per il tuo bel commento. ti seguiro' anch'io...visto che le torte a scuola non riesco a mangiarle, mi faro' qualcosa seguendo le tue ricette!