sabato 21 aprile 2012

POLLO CON PEPERONI... RIVISITATO

 Con questa ricetta partecipo al contest del blog La banda dei broccoli, si può vincere il libro "Roma fuoripista"... basta prendere una ricetta romana e rivisitarla
 io non sono romana, ero solo una bambina che alla domanda "qual'è il tuo desiderio?" rispondeva "andare a Roma" e che si arrabbiava tantissimo quando sentiva il detto "tutte le strade portano a Roma" e strillava "e allora perchè non ci arriviamo mai!??"... ora ho 27 anni dalla Puglia sono in Veneto e qua è là qualche viaggio per l'Italia l'ho fatta ma... a Roma mai.:. assurdo! è che sono consapevole che se riuscissi ad andarci (e non è difficile) non riuscirei ad andarmene perchè vorrei poterla visitare tutta, ogni angolo importante e famoso e ogni angolo conosciuto da pochi... mha... resta ancora un mio desiderio non realizzato   :-(
Quando ho letto del contest per non sbagliarmi ho cercato ricette tipiche romane e mi sono imbattuta in questa ricetta che rispecchiava i miei gusti, poi serviva rivisitarla e io ho ridotto gli ingredienti in dadini e ci ho condito il cous cous rendendolo perfetto per un finger-food o comunque come pietanza in un buffet.
Riporto la ricetta pari passo da dove l'ho letta aggiungendo ovviamente i passaggi in più che ho fatto io.
Ingredienti:

  • 1kg di petto di pollo
  • 500g di peperoni arrostiti (qui la mia ricetta)
  • 300g di passata di pomodoro
  • aglio
  • sale e pepe
  • olio evo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
Procedimento:
  • tagliare a dadini i petti di pollo
  • ridurre a dadini i peperoni arrostiti e spellati
  • in un tegame insieme all'olio evo mettere l'aglio ad imbiondire
  • aggiungere il pollo a rosolare
  • regolare di sale e pepe e aggiungere il vino bianco


  •  quando il vino sarà evaporato aggiungere il pomodoro e i peperoni


  •  Far insaporire per circa 15 minuti a fuoco vivace
ed ecco il risultato:

 una vera bontà! potevo condirci un risotto ma il sapore è dolce e quindi ho ben pensato di condirci il mio cous cous precotto di kammut
 il delicato del pollo ai peperoni e il rustico sapore del cous cous si sono sposati perfettamente
 eccone una porzioncina nel piatto del laboratorio pesaro.

8 commenti:

labandeibroccoli ha detto...

ci piace tanto polloo e peperoni con cous cous! grazie per aver partecipato ^_^
a presto

Memole ha detto...

Ma che bontà!!!

Andrea ha detto...

in bocca alla lupa :)

sississima ha detto...

da romana ti dico che è un'ottima rivisitazione la tua! Un abbraccio SILVIA

gloria cuce' ha detto...

Alla romana o no è un piatto gustosissimo!
Brava!

Mafalda ha detto...

ciao, Roma è bellissima!
devo provare a fare i taralli con la farina di kamut.... mi piacciono le farine alternative

ha detto...

bono! adoro il pollo, i peperoni e il cous cous, perciò questa ricettina entra di diritto tra le mie preferite!
bellezza, non ricordo + la tua mail, non me la ritrovo in rubrica... mandamene una tu, così facciamo un rresoconto del tuo ordine. purtroppo la collana CUORE ARRABBIATO l'ho venduta ieri... :(

ha detto...

p.s: io a Roma ci ho vissuto un mesetto e ho avuto un ragazzo li, e ci sono andata tantissime volte, ma non mi stanca mai! anzi, ogni tanto ci devo riandare perchè mi prende la nostalgia.
se organizzi un viaggetto ho delle mete da consigliarti ;)